Palermo Oggi

Termini Imerese, Tamajo incontra imprenditori del comitato Zit - Palermo Oggi

Termini Imerese | Politica

Termini Imerese, Tamajo incontra imprenditori del comitato Zit

27 Marzo 2023 21:43, di Redazione
visite 264

Il 4 aprile ultimo tavolo tecnico

«Tratteremo i problemi e le emergenze dell’area di Termini Imerese con attenzione e interesse, cercando di risolvere delle vertenze ormai ataviche». Queste le parole dell’assessore regionale alle Attività produttive, Edy Tamajo, nel corso dell’incontro con gli imprenditori riuniti nel comitato Zit (Zona industriale di Termini Imerese) che si è tenuto nella sede di Ice Cube, una delle imprese aderenti. Era presente anche il commissario straordinario dell’Irsap, Istituto regionale per lo sviluppo delle attività produttive, Marcello Gualdani.

«La presenza qui oggi anche di altri deputati regionali denota la trasversalità con cui stiamo affrontando la situazione dell’area industriale di Termini Imerese», ha aggiunto Tamajo ringraziando il presidente del comitato Zit, Nino Russo, per l'invito. «Creeremo tavoli tecnici per ogni singola questione rappresentata dagli imprenditori: dal focus delle infrastrutture sull’asse viario, all'illuminazione dell’area industriale, alla vicenda del depuratore della città che è già all'attenzione dell’Irsap. È mia intenzione pressare e accelerare su numerosi atti amministrativi attraverso anche meccanismi di verifica», ha proseguito l'assessore. L'incontro di Termini Imerese sarà seguito da una prossima riunione programmata per metà aprile.

Martedì 4 aprile Tamajo parteciperà all'ultimo tavolo tecnico relativo alla vertenza dell’ex Fiat di Termini Imerese organizzato dal ministro del Made in Italy, Adolfo Urso. «Sarò a Roma in attesa del nuovo bando che pubblicheranno i commissari Blutec in merito all’assegnazione dell'area. Tengo a precisare  - ha concluso l'esponente del governo Schifani -  che, rispetto a questo bando, non faccio il tifo per nessuno: vogliamo rilanciare l’area, attraverso il lavoro di persone serie e la collaborazione continua con le associazioni di categoria e il territorio». 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie