Palermo Oggi

Gli ultrà del Palermo inneggiano a Miccoli, in carcere per estorsione - Palermo Oggi

Palermo | Sport

Gli ultrà del Palermo inneggiano a Miccoli, in carcere per estorsione

06 Dicembre 2021 16:13, di Redazione
visite 292

L'ex capitano deve scontare 3 anni e mezzo. Pesa l'aggravante mafiosa

PALERMO – La curva nord 12 del ‘Barbera’ ha deciso di schierarsi con il suo ex capitano, Fabrizio Miccoli, condannato definitivamente a 3 anni e mezzo di carcere per estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Ieri sera, durante la partita di serie C Palermo-Monopoli, gli ultrà rosanero hanno esposto uno striscione in curva nord che recitava: “Sempre con te, nativi di Palermo col sangue rosanero”. Contemporaneamente i tifosi hanno intonato cori dedicati all’ex giocatore fra cui “un capitano, c’è solo un capitano”.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie