Palermo Oggi

Disagi aerei in Sicilia. Troppi voli in ritardo uno cancellato - Palermo Oggi

Sicilia

Disagi aerei in Sicilia. Troppi voli in ritardo uno cancellato

03 Dicembre 2021 10:05, di Redazione
visite 927

Ben 2250 casi. Trapani, Pantelleria,Comiso e Lampedusa "isole quasi felici"

La Sicilia è tra le regioni d’Italia che presentano il maggiore numero viaggiatori che hanno fatto ricorso a ItaliaRimborso, azienda leader nel campo dei rimborsi e risarcimenti per disservizi aerei.

Lo scorso mese sono stati oltre 2250 passeggeri che hanno riportato delle problematiche per voli cancellati o in ritardo superiore alle tre ore, ai quali spetta la compensazione di 250 euro.

Solo un volo è stato cancellato in Sicilia per cause riconducibili alle compagne aeree. In particolare si tratta del volo Palermo-Milano Linate dello scorso 18 novembre dell’Ita Airways per probabile guasto.

Sono i ritardi, invece, quelli a procurare maggiore disagio ai passeggeri che partono e arrivano in Sicilia. Oltre 56 ore, infatti, sono state accumulate di ritardo nel solo mese di novembre negli aeroporti siciliani. Ritardi quasi equamente divisi per gli scali di Palermo e Catania.

Sono le low cost che hanno i maggiori ritardi, superando per le tratte siciliane le 40 ore complessive, provocando non pochi disagi ai passeggeri.
I viaggiatori in questione possono procedere, gratuitamente tramite a ItaliaRimborso, alla compensazione pecuniaria di 250 euro, grazie all’applicazione del Regolamento dell’Unione Europea 261/2004.

Positivo, invece, il mese per gli scali che hanno meno afflusso di passeggeri rispetto a Palermo e Catania.

Gli aeroporti di Trapani, Comiso, Pantelleria e Lampedusa, infatti, nel mese di novembre non hanno riscontrato particolari disagi per i passeggeri.

ItaliaRimborso ssiste gratuitamente i passeggeri, che possono farlo con un comodo messaggio Whatsapp al 3421031477. In alternativa i viaggiatori possono chiamare il numero 0656548248 o compilare l’apposito form nel sito web www.italiarimborso.it.

A novembre 2250 passeggeri hanno avuto disagi aerei in Sicilia

La Sicilia è tra le regioni d’Italia che presentano il maggiore numero viaggiatori. ItaliaRimborso, azienda leader nel campo dei rimborsi e risarcimenti per disservizi aerei, nel mese di novembre, ha riscontrato che oltre 2250 passeggeri hanno riportato delle problematiche per voli cancellati o in ritardo superiore alle tre ore, ai quali spetta la compensazione di 250 euro.

Solo un volo è stato cancellato in Sicilia per cause riconducibili alle compagne aeree. In particolare si tratta del volo Palermo-Milano Linate dello scorso 18 novembre dell’Ita Airways per probabile guasto.

Sono i ritardi, invece, quelli a procurare maggiore disagio ai passeggeri che partono e arrivano in Sicilia. Oltre 56 ore, infatti, sono state accumulate di ritardo nel solo mese di novembre negli aeroporti siciliani. Ritardi quasi equamente divisi per gli scali di Palermo e Catania.

Sono le low cost che hanno i maggiori ritardi, superando per le tratte siciliane le 40 ore complessive, provocando non pochi disagi ai passeggeri. I viaggiatori in questione possono procedere, gratuitamente tramite a ItaliaRimborso, alla compensazione pecuniaria di 250 euro, grazie all’applicazione del Regolamento dell’Unione Europea 261/2004.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie