Palermo Oggi

" Talè Talè Talìa": torna il festival teatrale di Enna. - Palermo Oggi

Attualità

" Talè Talè Talìa": torna il festival teatrale di Enna.

16 Maggio 2022 14:57, di Redazione
visite 504

Il Direttore Paolo Patrinicola: " Attraverso il teatro daremo messaggi di legalità".

Da domani a sabato prossimo torna ad Enna il festival nazionale " Talè Talè Talìa" dopo la pausa forzata causa Covid19. Paolo Patrinicola, direttore della manifestazione, con un percorso condiviso con l'associazione " L'alveare" e con il contributo della Regione Siciliana e del patrocinio del Comune di Enna consentirà alle scuole di teatro di sfidarsi sul tema della legalità con spettacoli che andranno in scena la mattina al Teatro Garibaldi.

Come spettatori si darĂ  prioritĂ  agli studenti delle scuole ennesi ma il Festival offrirĂ  anche spettacoli che andranno in scena la sera, sempre al Garibaldi. Il prologo della nuova edizione andrĂ  in scena domani mattina alle 09.30 con lo spettacolo collocato nella sezione fuori concorso e rivolto ai ragazzi sul tema del 'pizzo' dal titolo " Panenostro", con alle spalle la produzione della Compagnia dei Ragli di Roma e con la regia di Rosario Mastrota.

Mercoledì mattina avrà inizio la competizione vera e propria tra le scuole: sul palco la compagnia " On Teatro Formazione Cultura" di Salerno con lo spettacolo " Outbreak in town" per la regia di Licia Amarante e Marco Ziello. Alle 20.00 si terrà la cerimonia d'apertura con un ricordo di Giovanni Romano, il giudice della Procura di Enna scomparso prematuramente tre anni fa per colpa di un incidente stradale, e la consegna di un riconoscimento per l'impegno sociale ai Briganti Rugby Librino. A seguire lo spettacolo " Sindrome Italia o delle vite sospese" che vedrà in scena Tiziana Vaccari autrice anche del progetto.

" Attraverso il teatro daremo messaggi di legalità - ha affermato il direttore Patrinicola- " ringrazio le scuole del luogo per aver collaborato e per aver aderito in modo entusiasta, infatti uno degli obiettivi che ci poniamo è proprio quello di avvicinare le nuove generazioni al mondo del teatro".

Rosalina Campanile, assessore comunale alla pubblica istruzione ha detto convintamente: " Il messaggio della legalitĂ  non deve mai essere trascurato e dato per scontato. Attraverso questo bellissimo festival porteremo un bel movimento anche in cittĂ ". L'ingresso a tutti gli spettacoli sarĂ  gratuito.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie